Opzioni Binarie o Forex
Roberto Napoli Nessun commento

Da quando mi sono addentrato nella giungla dei mercati finanziari è sempre esistito un dilemma soprattutto tra i novizi:
trading in Opzioni binarie o trading Forex?
La verità è che a questa domanda non c’è una risposta assoluta, non c’è uno strumento migliore di un altro, non è vero che con uno si guadagna e con l’altro si perde.

Si tratta di strumenti di speculazione finanziaria simili tra di loro in quanto entrambi sono accessibili a piccoli investitori con capitali esigui, con entrambi si può operare 24h su 24h, entrambi  hanno in comune la scelta di una previsione al rialzo o al ribasso ed entrambi richiedono lo studio, analisi e conoscenza dei meccanismi alla base dei mercati finanziari.

Il mercato Forex è uno dei mercati più grandi al mondo, sia per numero di transazioni eseguite sia per capitali impiegati.
Quando facciamo trading nel forex e apriamo una posizione su una coppia di valute (es: EUR/USD; GBP/USD) facciamo una previsione al rialzo o al ribasso, guadagnando se la previsione è esatta.
L’entità del guadagno dipende da quanto il prezzo si è mosso a nostro favore.
Se ad esempio apro una posizione long (rialzo) su EUR/USD quando il prezzo è 1.15900 e la chiudo a 1.17700 ho un guadagno maggiore di quanto non lo abbia chiudendo l’operazione a 1.16980.

Forex

Durante un’operazione di questo tipo per stabilire l’ammontare della perdita o del profitto, è necessario utilizzare strumenti quali il take profit e lo stop loss che stabiliscono rispettivamente il livello al quale chiudere la plusvalenza e il livello al quale chiudere l’operazione in perdita.
Tali livelli dipendono anche dal capitale a disposizione e dalla leva finanziaria adottata.
Il trading sul Forex è caratterizzato quindi da diversi fattori che lo rendono più adatto a investitori esperti, le piattaforme necessitano una conoscenza più approfondita risultando di più difficile utilizzo per i trader alle prime armi.

Il mercato delle opzioni binarie è invece un mercato relativamente giovane e più piccolo (anche se in aumento)  rispetto al “fratello maggiore” nel quale investono banche centrali, banche private, governi, investitori privati e piccoli investitori.
Con il trading in opzioni binarie non si comprerà mai realmente l’asset in questione, le opzioni binarie sono dei contratti che si svolgono tra il trader ed il broker, tali opzioni sono degli strumenti finanziari utili solamente per speculare sulle variazioni di valore degli asset.
Rispetto alle operazioni sul Forex, le operazioni binarie sono molto più semplici da negoziare, basterà selezionare l’asset, scegliere la scadenza temporale e determinare la previsione di rialzo o ribasso.
Per ogni operazione l’importo da investire viene stabilito prima e in caso di esito positivo verrà pagato dal broker con un payout che solitamente varia dal 65 al 90%, in caso di esito negativo si perderà l’intero importo.
Rispetto al Forex la variazione dell’asset potrà anche essere davvero minima affinchè l’operazione si concretizzi in una plusvalenza, se il prezzo varierà di molto o di poco non influenzerà l’eventuale guadagno, l’importante è che la previsione sia esatta alla scadenza dell’opzione, sia essa di 5, 10, 60 minuti ecc.

Se ad esempio acquisto un’opzione Put su EUR/USD con scadenza di 4 ore alle 6 del mattino al prezzo di 1,20600 non mi interessa prevedere QUANTO scenderà, ma l’unica cosa che conta è sapere SE scenderà.

Schermata 2018-04-30 alle 12.25.04

La facilità d’acquisto di un’opzione binaria si riflette anche sulle piattaforme che vengono utilizzate per il trading binario, molto più intuitive e userfriendly, adatte quindi anche ai trader meno esperti che si avvicinano a questo mondo.
Purtroppo proprio per queste sue caratteristiche, il trading binario viene spesso avvicinato al gioco d’azzardo.

Opzioni binarie o Forex?

Anche dopo questo excursus sulle caratteristiche dei due strumenti non è semplice dare una risposta.
E’ chiaro che si tratta di strumenti diversi con delle logiche diverse.
Le strategie di trading che funzionano su un asset con le opzioni binarie potrebbero non funzionare sullo stesso asset utilizzando il trading Forex e viceversa.
L’utilizzare l’uno o l’altro dipende solo dalla nostra conoscenza e dalla nostra esperienza.
E’ chiaro che conoscere in maniera approfondita i mercati è la chiave per utilizzare in maniera vincente entrambi gli strumenti.